Dolci

Galette alle pesche

La galette alle pesche è un dolce di origine francese,quella vera ha come base un impasto di burro senza uova,un impasto che come vedrete ha un aspetto molto rustico.

Ero un pò frenata nel farla,solo perchè non amo particolarmente i dolci con la frutta cotta,ma d’altro canto ne ero incuriosita,quindi ho aspettato il tempo delle pesche,frutto che adoro,per prepararla.

Poi ho usato come base la classica “pasta matta” un impasto che si prepara velocemente ed a base di olio extravergine anzichè il burro.

Ho usato una farina semintegrale e ci ho aggiunto anche dei semi di lino,che male non fanno anzi!E’ senza zucchero e vi assicuro che non ne sentirete la mancanza,perchè verrà ricompensato dalla dolcezza della frutta.

Ovviamente per quel che riguarda la farina potete usare quella che volete e se proprio non ne potete fare a meno aggiungete un pochino di zucchero. Per le pesche usate quelle che più vi piacciono,ovviamente no quelle sciroppate!!!

E’ un dolce che possono mangiare tutti anche i vegetariani e vegani

galette

La galette alle pesche

Ingredienti

200 gr di farina di tipo 1

30 gr di olio extravergine

10 gr di semi di lino

80 ml circa di acqua fredda

pesche noci

zucchero per lo spolvero

marmellata di pesche

 

Preparazione

Impastate tutti gli ingredienti e fate riposare, se volete,l’impasto per 15 minuti circa,altrimenti va bene uguale.

Nel frattempo tagliate le pesche a fettine,cominciate con lo stendere l’impasto in una sfoglia non sottilissima,ma di medio spessore,mettetela sulla carta forno.

Accendete il forno a 180° per riscaldarlo,sulla sfoglia stendete un velo di marmellata alle pesche o altro, tipo albicocca oppure quello che più vi piace,cominciate a sistemare le fette di frutta a raggiera fino a ricoprire tutto il fondo.A me ne son servite tre,ma se a voi piace potete abbondare di più.

Chiudete la galette alle pesche cominciando a ripiegare i bordi sulle pesche stesse,cospargete con un pò di zucchero in superficie per far caramellare,meglio se di canna integrale,ma io l’avevo terminato ed ho usato il classico,infornata per 25 -30 minuti circa,deve risultare dorata!

Vi assicuro che vi piacerà e se ve lo dice una che non ama la frutta cotta,credeteci!!! 🙂

E’ un dolce che può essere mangiato da tutti anche i vegetariani e vegani,e per chi fosse a dieta,qui di calorie ce ne sono pochissime!!!!

galette

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina Facebook ed Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply