Aperitivi/ Lievitati salati/ Torte salate

Girelle ai pomodori secchi ed olive taggiasche

Queste Girelle ai pomodori secchi ed olive taggiasche sono un delizioso finger food, come si dice da qualche tempo, o se vogliamo chiamarli stuzzichini.

Ideali per un aperitivo con gli amici ad esempio, buoni da accompagnare  con un calice freddo di bollicine, oppure una ottima birra.

L’impasto che ho preparato è composto da semola rimacinata e farina di grano tenero, ma volendo si possono realizzare con della pasta sfoglia o brisee, per poter realizzare questo  antipastino all’ultimo minuto.

girelle ai pomodori secchi ed olive taggiasche

 

Girelle ai pomodori secchi ed olive taggiasche

Ingerdienti

150 g di semola rimacinata

150 g di farina 00 o manitoba

5 g di lievito di birra

30 g di olio extravergine

120 g circa di acqua

1/2 cucchiaino sale

rosmarino o altre erbe aromatiche a piacere

Per la farcia

50 g di pomodori secchi

50 g di olive taggiasche denocciolate

 

Preparazione

Impastare nella planetaria, nel bimby, o altro robot da cucina, oppure anche a mano, le farine a cui aggiungeremo l’olio il rosmarino tritato ed il lievito sciolto in una parte di acqua.

Cominciare a mescolare, unire il sale ed aggiungere poco per volta l’acqua necessaria fino ad avere un impasto compatto, morbido ma non appiccicoso.

Fate lievitare sino al raddoppio e nel frattempo in un mixer tritate i pomodori secchi con le olive e tritarli finemente, se volete potete renderli a crema aggiungendo poco per volta dell’olio fino a quando non avrete raggiunto la consistenza desiderata.

Io ho utilizzato dei pomodori da reidratare ma voi potete usare tranquillamente anche quelli già sott’olio.

Io personalmente li ho lasciati grossolani, riprendete l’impasto lievitato e stendetelo in un rettangolo non troppo sottile più o meno un 40×30, spalmate la crema di pomodori secchi ed olive lasciano un piccolo bordo libero, ed arrotolate dal lato lungo.

Tagliate a fette larghe  1 cm circa e mettetele su una teglia ricoperta di carta forno e fateli lievitare ancora per 40 minuti circa.

Nel frattempo riscaldate il forno a 170° e cuoceteli per 12-15 minuti devono risultare dorati.

 

Se vi è piaciuta questa ricetta potete provare anche questa

 

Seguitemi sulla  mia pagina Instagram e la mia pagina Facebook

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Polpette di miglio e zucca - I sapori di Antonella
    14 Ottobre 2019 at 12:06

    […] Se vi è piaciuta la ricetta allora provate anche questa […]

  • Leave a Reply