Bimby/ Dolci/ Dolci da colazione

Girelle di Panbrioche alla cannella

Girelle di panbrioche alla cannella sono un must sopratutto nel periodo natalizio. Infatti in questo periodo si sprigionano più o meno in tutte le case i profumi di spezie come cannella, zenzero, chiodi di garofano ecc…

Bisogna dire che fino a qualche tempo fa io odiavo la cannella, ma davvero, ne captavo l’odore da km di distanza e mi digustava, non riuscivo a mangiare nulla che la contenesse.

Adesso le cose sono cambiate, non so dirvi il perchè sinceramente, forse con la vecchiaia 🙂 si cambia davvero e quindi con essa i gusti. Queste girelle le ho volute fare con la cannella proprio perchè la desideravo, sono strana lo so però sono contenta che mi piaccia, sino al punto che adesso prendo il caffè amaro con la cannella perchè so che fa bene tende ad abbassare la glicemia.

Quindi unisco pure l’utile al dilettevole. Adesso passiamo alla ricetta perchè questa base di panbrioche è versatile si possono fare dolci e salati ed eliminando l’uovo può diventare un soffice pane in cassetta.

E’ una vecchia ricetta bimby, che chi ha in casa sicuramente la riconosce.

Girelle di Panbrioche alla cannella

Girelle di Panbrioche alla cannella

 

Ingredienti

600 g di farina 00

250 g di latte

1 uovo intero

70 g di olio di semi

12 g  di zucchero

5-6 g di lievito di birra( se avete poco tempo aumentate il lievito)

6 g di sale

 

Per la farcia

80-100 g  di burro fuso e fatto raffreddare

100 g zucchero di canna

cannella

 

Preparazione

Potete realizzare questo impasto in qualsiasi robot da cucina o planetaria. Come noterete tra gli ingredienti vedete pochissimo zucchero perchè è un impasto neutro e quindi adattabile anche al salato, ma nulla vi vieta di aumentarlo, ma senza esagerare perchè userete tanto zucchero nella farcia.

Se usate il bimby mettere nel boccale  latte,  zucchero e lievito a 37° per 1 minuto circa vel 1. Aggiungere olio, uovo e farina e sale impastare a vel spiga per 2 minuti.

Mettete l’impasto in una ciotola a lievitare sino al raddoppio, nel frattempo fate fondere  il burro e fatelo intiepidire,unite lo zucchero e la cannella a piacere.

Quando l’impasto sarà pronto, riprendetelo e stendetelo in un rettangolo non troppo sottile,spennellate con il burro fuso, potete farlo anche con le mani se volete per renderlo più omogeneo e, cospargete con il mix di zucchero e cannella.

Arrotolate dal lato lungo e quando avrete formato un cilindro tagliate tante rondelle, potete fare in due modi, uno è di sistemarli distanziati su di una placca rivestita di carta forno oppure in una teglia,  sempre rivestita di carta forno, un pò più vicine in modo che dopo la lievitazione si uniranno tra loro.

Comunque in entrambi i casi mettete a lievitare sino al raddoppio ed infornate in forno caldo a 170° per 20 minuti circa.

Nella ricetta originale una volta usciti dal forno si cospargono con una glassa di zucchero a velo ed acqua.

Girelle di Panbrioche alla cannella

Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook e su Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply