Aperitivi/ Lievitati

Laugenbrot Panini Pretzel

Laugenbrot avete presente i panini di Heidi? Bene sono questiiii!!!! Mamma mia che buoni,da piccola li guardavo con ammirazione e goduria perchè io li volevo,persino il formaggio che mangiava Heidi e suo nonno,ah io non mangio formaggio  🙂

Comunque grazie al gruppo https://www.facebook.com/ReCake2.0/  che ho il piacere di seguire da un pò su Facebook,anche se è soltanto la seconda volta che partecipo a questo divertente gioco,che ho scoperto ed assaporato questi deliziosi panini tipici dell’Alto Adige,Austria e Germania.

Sono panini che si possono gustare oltre che con i tipici salumi e formaggi,anche con delle marmellate o creme dolci. Vi consiglio di gustare i vostri laugenbrot il giorno stesso,al massimo riscaldandoli il giorno dopo,perchè non sono i classici panini tipo rosette per dire,ma hanno una durata breve,e ce l’avranno ve lo assicuro perchè andranno a ruba!!!

 

Laugenbrot

Io ho eseguito la ricetta alla lettera cambiando il tipo di farina ed il lievito,metterò tra parentesi le mie varianti.

 

Ingredienti

Per l’impasto

500 gr di farina( io di tipo2)

270 gr di acqua

5 gr di lievito disidratato( io 5 gr di lievito fresco allungando di un pò i tempi di lievitazione)

1 cucchiaino e 1/2 di zucchero

30 gr di burro a temperatura ambiente

10 gr di sale

 

Per la bollitura

 

1 lt di acqua

8 cucchiaini di bicarbonato

2 cucchiaini di sale

 

Per la finitura

Fior di sale,semi di papavero o sesamo

2 cucchiaini si sale

laugenbrot                                                                                                                                                                              laugenbrot

Mettere nella planetaria 150 gr di farina presa dal totale ed impastare con acqua lievito e zucchero,impastare velocemente e far riposare per 30 minuti circa.

Riprendere l’impasto ed aggiungere il resto della farina,il burro ed il sale ,impastare fino a che non diventa un impasto liscio,coprire e far lievitare per 30 minuti,io un pò di più per via del lievito fresco.Dividere in palline del peso di 34-35 gr,a me ne son venuti fuori 22 pezzi,pirlarli ovvero arrotondarli e lasciarli riposare per una decina di minuti.

Nel frattempo preriscaldare il forno a 200° e mettere a bollire l’acqua con il sale ed il bicarbonato,al primo bollore tuffare 7-8 massimo panini per volta,non farli bollire per più di 30 secondi e scolarli direttamente sulla teglia ricoperta di carta forno.

Cospargere i panini nel modo che più si gradisce,io con i semi di papavero, e con un coltello molto affilato praticare due incisioni,cuocere i panini per 15 minuti circa o fino a quando non saranno dorati,ovviamente dipende sempre dal proprio forno. Servite e gustate i vostri Laugenbrot tiepidi.

laugenbrot

Se ti piace questa ricetta e provi a rifarla taggami su Instagram oppure su Facebook ed io condividerò molto volentieri la tua foto!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply