Antipasti

Paninetti con rucola e stracchino

In questo periodo in Puglia fa davvero tanto caldo! Lo so direte voi,siamo ad Agosto!!!! Ma per quanto possa amare l’estate,odio il caldo,sudo tantissimo e non sopporto il sole.

Allora mi direte,non ami l’estate!,In parte è vero,amo il fatto che durante la giornata ci siano più ore di luce,la varietà di frutta e………..BASTA 🙂 🙂

Comunque nonostante il caldo,ho avuto il coraggio di accendere il forno e preparare questi paninetti di rucola e stracchino,ideali da portare al mare,o ad un picnic,per una festa,insomma sono multitasking!!!!

Il procedimento è semplicissimo,ed ora mettiamoci all’opera.

 

Paninetti con rucola e stracchino

 

Ingredienti

600 g di farina manitoba

10 g di lievito di birra

30 g di olio extravergine

2 cucchiaini scarsi di sale fino

acqua

 

Per il ripieno

rucola

200 g di stracchino

 

Preparazione

In una planetaria inserire la farina,unire il lievito sbriciolato,l’olio ed incominciare ad impastare unendo 250 g di acqua,poco per volta.

Se necessario unitene altra sempre stando attenti a non esagerare,deve diventare una pasta morbida,ma non appiccicosa,unite per ultimo il sale ed impastate ancora.

paninetti

Lavoratelo per qualche minuto con le mani e mettetelo a riposare sino al raddoppio.Una volta pronto suddividete l’impasto in piccoli paninetti di circa 30-40 g,appiattiteli un po ed all’interno metteteci della rucola spezzettata con le mani ed un cucchiaino,non stracolmo, di stracchino.Non esagerate come ho fatto io,perchè tende poi a fuoriuscire il ripieno,anche se bruciacchiato è buono comunque 🙂                                                                                       paninetti

Chiudeteli ripiegando bene i lembi sotto ed arrotolandoli,dando appunto la forma del paninetto.

Rimetteteli a lievitare nuovamente su di una placca rivestita di carta forno,sino al raddoppio e cuoceteli in forno caldo a 170° per 20-25 minuti circa,dipende dalla potenza del vostro forno.

paninetti

 

Se vi piace questa o altre ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook o Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply