Dolci

Tiramisù a modo mio

Tiramisù a modo mio

Il tiramisù è uno dei classici dolci della pasticceria italiana, quello che ho preparato io e che vi presento qui sul blog è un pò diverso dall’originale.

Questo è preparato con crema pasticcera a cui ho unito della panna, quindi la crema diplomatica, lo so non inorridite di fronte a questa variante, ma a me il sapore delle uova crude non piace proprio quindi ho sempre optato per questa versione.

L’unica parte originale sono i savoiardi inzuppati nel caffè e la spolverata di cacao amaro, vi assicuro che anche fatto in questa maniera è buono uguale ed è gradito da tutti.

Comunque esistono mille varianti di questo dolce buonissimo che possono variare appunto dalla crema utilizzata fino all’uso anche di frutta di stagione.

Tiramisù a modo mio

tiramisù a modo mio

Ingredienti

Una confezione di savoiardi

caffè senza zucchero freddo

500 g di crema pasticcera

250 ml panna fresca da montare

cacao amaro

Preparazione

Preparate la crema pasticcera seguendo la ricetta che trovate qui potete prepararla il giorno prima in modo tale che sia fredda e facilmente lavorabile con la panna, ricordatevi che una volta pronta per farla raffreddare senza far fare la fastidiosa pellicina in superficie che va coperta con della pellicola per alimenti a contatto.

Preparate una moka, a me ne  sono servite 3  da tre persone, questo dipende  in base allo stampo ed ai savoiardi che utilizzerete, e fate raffreddare.

Montate la panna senza zuccherarla perchè avrete la crema già dolce ed i biscotti, unite quest’ultima alla crema con una spatola dall’alto verso il basso per non smontarla.

Una volta pronti tutti gli ingredienti potete cominciare a montare il dolce, nello stampo mettete alla base i savoiardi imbevuti nel caffè, fate uno strato e versateci una parte della crema diplomatica, fate un secondo strato di savoiardi sempre prima imbevuti nel caffè e ricoprite con la crema rimasta infine spolverate di cacao amaro.

Conservate in frigo per far solidificare per almeno 2-3 ore avendo cura di coprire il dolce.

 

Se volete potete seguirmi anche su Facebook ed Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply