Lievitati/ Lievitati salati/ Pasqua

Treccia al pecorino ed olive

Questa treccia al pecorino ed olive l’ho preparata qualche settimana fa in occasione della Pasqua da utilizzare  come centrotavola commestibile.

Non c’è bisogno di dire che ovviamente è un lievitato salato da preparare in qualsiasi occasione, anche per qualche gita fuori porta o magari quando si va al mare.

E’ soffice, profumato, si può accompagnare con dei salumi oppure della verdura di stagione come ad esempio fave o piselli freschi.

treccia al pecorino ed olive

Treccia al pecorino ed olive

Ingredienti

350 g di farina( io metà 00 e manitoba)

10 g di lievito

1 uovo

50 g di burro

150-170 g di latte( potete usare anche acqua)

7 g di sale

100 g di pecorino grattugiato

olive tritate

timo

Preparazione

la ciotola della planetaria mettere la farina, una parte del latte o acqua in cui avrete sciolto il lievito e l’uovo.

Cominciate ad impastare aggiungendo pian piano il resto del liquido sempre poco per volta, aggiungete il sale e per ultimo il burro a piccoli pezzi.

Dovrà diventare un impasto elastico  e liscio che si stacca perfettamente dalle pareti della ciotola.

treccia al pecorino ed olivetreccia al pecorino ed olive

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Formate una palla e fate raddoppiare di volume, una volta pronto stendere leggermente con le mani e cospargere di pecorino olive e timo, arrotolate ed impastate brevemente per incorporare gli ingredienti.

Dividete l’impasto in tre parti uguali allungateli a formare tre cilindri, intrecciate ed unite le due estremità a formare una corona.

Imburrate uno stampo a ciambella e mettete la treccia a lievitare nuovamente sino al raddoppio.

Quando sarà pronto spennellare volendo con del latte o un uovo leggermente sbattuto e diluito con un goccio di latte, cuocete a 180° per 20-25 minuti circa, fate raffreddare su una gratella senza teglia.

 

 

 

Trovate le mie ricette anche su Facebook ed Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply