Lievitati/ Lievitati dolci

Fette biscottate home made

Dopo aver provato alcune ricette di Fette biscottate home made quella che si è avvicinata più ai miei gusti è la ricetta della bravissima maestra Paoletta del blog Anice e Cannella

Io ho modificato alcuni degli ingredienti in base ai miei gusti personali, ad esempio ho usato una parte di farina integrale ed una classica 0 ed ho unito dell’olio extravergine al posto di quello di semi.

Vi invito ad usare il malto d’orzo perché  prima non ci credevo, ma conferisce alle fette un sapore lievemente e dolcemente maltato che hanno le classiche fette biscottate che si acquistano.

fette biscottate home made

 

Fette biscottate home made

 

Ingredienti

250 g di farina 0

250 g di farina integrale

50 g di zucchero

5 g di sale

12 g di lievito di birra

225 g di acqua

1 albume

4 cucchiai di olio extravergine

1 cucchiaino di malto d’orzo

Per spennellare

1 tuorlo

3 cucchiai di latte

 

Preparazione

Sciogliere il lievito  ed il malto in 210 g di acqua presa dal totale e, fate riposare 4-5 minuti, il resto dell’acqua  la aggiungerete se vedrete che servirà, questo è in base all’umidità ed il tipo di farina che state usando.

Nella planetaria o il vostro robot che usate solitamente, unite tutti gli ingredienti ad eccezione del sale che andrà aggiunto per ultimo.

Vi deve venir fuori un impasto morbido ma non appiccicoso, aggiungere quindi il sale e far impastare la planetaria per circa 20 minuti.

Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per 30 minuti, avendo cura di coprirlo con pellicola o come faccio io con una cuffietta di plastica pulita ovviamente che uso solo per i lievitati.

Dopo questo primo riposo dividete l’impasto in due parti uguali, io per non sbagliare li peso, arrotondateli e fateli riposare ancora per 15 minuti circa, io li copro con la ciotola della planetaria.

A questo punto stendere leggermente a formare un piccolo rettangolo ed arrotolare dalla parte più lunga avendo cura di chiudere i laterali e mettere in stampi da plumcake poggiando la chiusura sotto.

Spennellare con la miscela di tuorlo e latte, coprire con pellicola o cuffietta e far lievitare.

Trascorso il tempo di lievitazione riscaldare  il forno a 180°/200° circa spennellare nuovamente con la miscela ed infornare per 45 minuti circa.

Se dopo 20-30 minuti i vostri  filoni si saranno coloriti, copriteli con carta stagnola e proseguite la cottura abbassando lievemente la temperatura.

Sfornate e fate raffreddare su una gratella per almeno 18/24 ore coperti da un panno pulito.

Affettate i filoni ad uno spessore di 8mm e tostate le fette in forno ad una temperatura di 140°/160° circa rigirandole un paio di volte per 40-50 minuti circa, questo sempre in base a quanto è forte il vostro forno.

Devono aciugarsi bene ed essere dorate, dovrete fare un pò di esperimenti fino a che troverete il giusto equilibrio tra temperatura e tempi di doratura.

Fate raffreddare e conservatele in una scatola di latta, manterranno il loro gusto e saranno fragranti per giorni.

 

Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi sulle mie pagine Facebook ed Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply