Finger Food/ Lievitati/ Lievitati salati/ Ricette Pugliesi

Focaccia barese senza patate

Focaccia barese senza patate

La Focaccia si sa in Puglia è  un’istituzione, ovviamente in ogni luogo della regione, in ogni casa c’è la propria ricetta e guai a chi la tocca, come è giusto che sia.

A Bari la focaccia la facciamo in un modo diverso ossia più bassa rispetto ad altri posti, ma dev’essere con il cornicione croccante ma allo stesso tempo morbida all’interno.

Ci sono diverse variabili, questa che vi mostro oggi è senza patate nell’impasto, ma c’è anche questa variante, la mia è un misto di semola rimacinata e farina, ma la si può fare anche di sola semola, insomma ci sono diverse proposte.

Altra cosa importante è dove la si cuoce, in teoria l’ideale sarebbe la teglia di ferro classica, che prima di usarla andrebbe” fatta bruciare” a vuoto nel forno meglio se in uno di pietra, e che soprattutto non va mai lavata altrimenti si arrugginisce.

Per pulirla una volta dopo essere stata utilizzata basta passare un foglio di carta da cucina per togliere ogni residuo.

Io ancora non l’ho acquistata e quindi uso una classica teglia antiaderente da 30 cm, un pò la differenza di sapore c’è ma si può tranquillamente usare una teglia normale.

focaccia barese senza patate

Focaccia barese senza patate

Ingredienti

200 g di semola rimacinata

150 g di farina 0

1 cucchiaio abbondante di olio extravergine

10 g di lievito

10 g di sale

pizzico di zucchero

190 g circa di acqua

Per condire

pomodori

un paio di cucchiai di salsa

olive baresane

origano

olio

sale e pepe

Procedimento

Nella planetaria sciogliere il lievito con l’acqua ed un pizzico di zucchero, aggiungere le due farine e cominciare a mescolare, unire l’olio ed infine il sale, mescolare fino ad avere un composto omogeneo e liscio.

Mettete a lievitare sino al raddoppio, una volta pronto oliate per bene la teglia, qui dovete abbondare un pochino non abbiate paura di mettere olio perchè la focaccia barese dev’essere un pochino unta.

Stendete con le mani sino ad allargarla su tutta la teglia cospargete su tutta la superficie la passata di pomodoro e poi cominciate a rompere con le mani i pomodori direttamente sulla focaccia per far cadere tutto il loro succo e semi disponendoli con la buccia rivolta in sù.

Riempitela e poi aggiungete le olive, cospargete di origano, di sale ed un’altro giro d’olio, infornate in forno bollente al massimo della vostra potenza, il mio a 250° per i primi 10 minuti tenete la teglia nella parte inferiore del forno, dopo passate la teglia nella parte centrale per altri 15 minuti e volendo ancora 5 minuti sotto il grill per farla bruciacchiare un pochino.

Ovviamente la focaccia va mangiata bollente perché solo così sprigiona tutta la sua poesia 🙂

focaccia barese senza patate

Trovate le mie ricette anche su Facebook ed Instagram

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply